lunedì 30 luglio 2007

SCRITTE NAZISTE NELL'VIII MUNICIPIO - ROMA -

Nonostante la “Giornata del Decoro Urbano” avvenuta lo scorso 17 luglio nel territorio dell’ VIII Municipio di Roma, le scritte xenofobe, razziste e indecorose presenti sui muri e sulle saracinesche sono aumentate. Il nuovo quartiere Ponte di Nona è tra le zone bersagliate dai gruppi nazi-fascisti che da qualche tempo imbrattano la zona con scritte spray discriminatorie e antisemite.

E' una vergogna trovarsi queste scritte sotto casa......e poi ti lasciano i volantini per manifestare contro i rom.....e io dovrei "marciare" con loro? Con queste stesse persone che scrivono "TRANS RAUS", "SHOAH MUST GO ON" e svastiche a volontà???

A proposito di Rom ricordiamo che......

....nei campi di concentramento, dove ogni prigioniero doveva indossare un simbolo sulla propria giacca che categorizzava la propria "identità", gli "individui non accettati socialmente", che potevano costituire una minaccia ai valori ideologici delle famiglie naziste come lesbiche, prostitute e Rom dovevano indossare il triangolo nero.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

che vergogna questi fascisti

Anonimo ha detto...

e quelle chi escono con il trans come sono visti,si in ogni familia esiste un uomo chi va con trans,ma la gente non capice chi queste sta nel sangue da la roma antica chi due uomini fanno l'amore....tra quanto la gente non voi vedere veramente il sole vivrai sempre con l'ipocresia

Anonimo ha detto...

allora mettono la telecamera per vedere le uomini chi escono con loro trans gay etc....si vesseno loro come si campavano noi (per dio siamo tutti uguale e nessuno poi giudicare)perque tutti hanno o vanno avere dei figli e non sapiamo mai cosa fanno in nascosto,,,vive e lascia vivere

giusykei ha detto...

ciao ma non ho capito molto bene il discorso....mmmmm....

Anonimo ha detto...

DALLE FABBRICHE ALL'UNIVERSITà
IL FASCISMO RISORGERà!!!!

W IL FASCIO

giusy ha detto...

se seeeeee!!
ma vaff....